giovedì 15 aprile 2010

Ommi ommi

lunedì, 22 maggio 2006

Il Caimano, qui, esce mercoledì, ma, naturalmente, i signori giornalisti che vanno a Cannes l’hanno già visto. Mi pare piaccia, come sempre Moretti quassù, e pure di più: “Per quale strano paradosso Il Caimano si rivela il film più forte realizzato fino a oggi da Nanni Moretti?” si chiede oggi “Le Monde”. Quello che mi turba è la risposta: “per via della sfida fondamentale che raccoglie e rilancia: mostrare perché l’Italia, questo paese benedetto dagli dei sotto ogni punto di vista, produce regolarmente una tossina più o meno prossima al fascismo”.
Così quattro anni fa. E la tossina è ancor più tossica oggi.


(P.S. l'originale, da un blog ormai morto, lo trovate cliccando il titolo. Quando non ho niente di meglio da scrivere ho deciso di raccogliere qui i miei post su Parigi. Almeno se ne staranno tutti insieme ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Licence Creative Commons
Ce(tte) œuvre est mise à disposition selon les termes de la Licence Creative Commons Attribution - Pas d’Utilisation Commerciale - Pas de Modification 3.0 non transposé.