venerdì 30 luglio 2010

Vuitton Marx?

mercoledì, 20 settembre 2006


Avrei prefe- rito me lo la- scias- sero stare. Passi che il bel viso warholizzato del Che illustri di tutto e di più, ma Karl, Carletto mio, che avrà mai a che spartire con le borsette più copiate del pianeta? Io non lo so, ma leggo or ora che Louis Vuitton pubblicherà il 23 novembre un’opera, “Karl Marx, il Cristoforo Colombo del Capitale”, in collaborazione con la rivista Quinzaine littéraire (mica cazzi), in cui saranno raccolti una serie di testi del Carletto attorno al viaggio. (Precedentemente i due soci, che si dedicano a quest’azione nefanda dal 1994, hanno edito Walter Benjamin, Jacques Derrida e Marcel Proust, tra gli altri). E che diamine, che c’azzecca, direbbe Di Pietro? Direi di ripristinare al più presto la legion del disonore. Assegnata, per oggi, all'unanimità dei miei neuroni.


(immagine 1: http://media.photobucket.com/image/monsieur%20louis%20vuitton/ilvoelv/LouisVuitton.jpg
immagine 2: http://dndf.org/wp-content/uploads/2009/01/marx.jpg)


(P.S. l'originale, da un blog ormai morto, lo trovate cliccando il titolo. Quando non ho niente di meglio da scrivere ho deciso di raccogliere qui i miei post su Parigi. Almeno se ne staranno tutti insieme ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Licence Creative Commons
Ce(tte) œuvre est mise à disposition selon les termes de la Licence Creative Commons Attribution - Pas d’Utilisation Commerciale - Pas de Modification 3.0 non transposé.