giovedì 13 gennaio 2011

Il troppo stroppia

Questo post fa parte della serie c'era una volta: mercoledì, 07 giugno 2006

Lo sanno tutti, virginie è dannata- mente, schifosa- mente, vergognosa- mente francofila. Non che mi piacciano più che tanto i francesi, però penso che la Francia sia un paese civile e che qui accadano cose strabilianti per un italiano. Anche se forse normali nel resto del mondo.
Per esempio, in cima alla mia dichiarazione dei redditi sono segnati un numero di telefono e un indirizzo e-mail. Mi è capitato di dovermene servire, insomma, diciamo che ci ho provato, ho composto il numero. Povera illusa, mi sono detta, che ti pensavi? Mi ha risposto una segreteria telefonica. Con nome e cognome, devo dire, ma pur sempre una segreteria; ho lasciato un messaggio e i miei recapiti. Poi mi sono seduta di fronte a Berenice e ho cominciato a scrivere una mail.
È stato allora che il telefono ha squillato e che un gentilissimo funzionario del fisco mi ha richiamato, ha risolto il mio problema eccetera. Cioè: c’è un signore con un nome, un cognome, una voce e una faccia che nel giro di dieci minuti non solo ha accolto virginie, ma l’ha pure richiamata e le ha risolto il problema.
Cose dell’altro mondo, no?
Bene. Ora veniamo a oggi. Per ragioni barbosissime che non vi spiegherò all’inizio dell'anno ho dovuto cambiare regime fiscale: una serie di cartacce a non finire. Qualche tempo fa ho ricevuto la mia nuova Carte Vitale, una sorta di tessera della mutua, che, in sostanza, forse, faceva decadere la precedente. Ne ero fierissima. Peccato che oggi ho ricevuto una seconda Carte Vitale, con un altro numero. Ho l’impressione di essere diventata una e trina.
Siore e siori, venghino, venghino, si svendono Cartes Vitales. Fate un’offerta, prego.



(la foto è tratta da un articolo del Figaro del maggio 2009)



(P.S. l'originale, da un blog ormai morto, lo trovate cliccando il titolo. Quando non ho niente di meglio da scrivere ho deciso di raccogliere qui i miei post su Parigi. Almeno se ne staranno tutti insieme ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Licence Creative Commons
Ce(tte) œuvre est mise à disposition selon les termes de la Licence Creative Commons Attribution - Pas d’Utilisation Commerciale - Pas de Modification 3.0 non transposé.