lunedì 24 settembre 2012

Ma c'è ancora Milano? Io non riesco più a trovarla


Era il mio status di stamattina su Facebook. Quando ho ripostato un video inviato da Tecla Dozio, la canzone "Non c'è Milano" di Fabrizio Canciani e Stefano Covri.
Qualche ora dopo, Tecla ha postato una foto: la ritrae seduta accanto a Carlo Oliva, che, dalla scorsa notte, non c'è più.
Non conosco tanto bene Tecla Dozio (e, soprattutto, lei certamente non conosce me), ma ho frequentato per un certo periodo della mia vita La Libreria del Giallo, la sua libreria, insomma, uno dei luoghi che rendevano Milano bella. Negli Anni 80 e 90, almeno. E non conoscevo tanto bene neppure Carlo Oliva, confesso. L'avevo incontrato più volte, sempre in quegli anni là, alla Libreria, alla Radio (Popolare, ça va sans dire) e a casa di amici comuni.
Ancora adesso, rientrata a Milano, ascoltavo "La caccia", il programma della domenica su Radio Popolare: caccia all'ideologico quotidiano. Di Carlo Oliva, appunto, e Felice Accame. Lucidi, colti, mai pesanti. O raramente pesanti, piuttosto.
Sarebbe stato un buon maestro, il professor Carlo Oliva. Forse lo è stato, chissà. È andato.
Che tristezza. Per Carlo Oliva, certo. E per Milano, che perde un'altra gran bella testa d'intellettuale niente affatto organico al sistema e neppure se ne accorge. E per me, che ritrovo sempre meno Milano.

Per di più piove.

1 commento:

  1. Buongiorno!

    Ti contatto tramite commento perché
    vorrei farti conoscere Paperblog (http://it.paperblog.com) che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli potrebbero senz'altro interessare i lettori del nostro magazine e mi piacerebbe entrassi a far parte dei nostri autori.

    Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Silvia
    silvia [at] paperblog.com
    Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
    http://it.paperblog.com

    RispondiElimina

Licence Creative Commons
Ce(tte) œuvre est mise à disposition selon les termes de la Licence Creative Commons Attribution - Pas d’Utilisation Commerciale - Pas de Modification 3.0 non transposé.